e-Barat

L'Economia Circolare

L’Economia circolare è un sistema economico pensato per potersi rigenerare da solo garantendo dunque anche la sua ecosostenibilità. Esistono due tipi di materiali nell’economia circolare: quelli biologici (buccia di banana), in grado di essere reintegrati nella biosfera, e quelli tecnici (plastica), destinati ad essere rivalorizzati senza entrare nella biosfera. Una volta che il prodotto ha terminato la sua funzione, i materiali di cui è composto, laddove possibile, possono essere continuamente riutilizzati all’interno del ciclo produttivo generando ulteriore valore. . I principi dell’economia circolare contrastano il modello tradizionale, fondato su uno schema opposto: estrarre, produrre, utilizzare e gettare. In sostanza l’economia circolare è un modello di produzione e consumo attento alla riduzione degli sprechi delle risorse naturali e consistente in condivisione, riutilizzo, riparazione e riciclo di materiali e prodotti esistenti il più a lungo possibile.